San Valentino

  La festa di S. Valentino è la festa degli innamorati; mi ricordo che una volta bastava che un ragazzo mi dicesse “ciao” e già il cuore mi batteva.   Marcellina

Serenate...

  Quando ero una giovane, io avevo tre corteggiatori, ma non me ne piaceva neanche uno. Poi una volta un altro corteggiatore mi ha cantato una canzone sotto casa: ricordo ancora oggi che era “Non ti...

Semplici verità

  Nella vita volersi bene e saper amare è tutto.   Elisabetta

Ora et labora...

  A dieci anni già servivo e avevo due padroni. Alla domenica non mi lasciavano andare a Messa perchè mi dicevano che il lavoro era preghiera.   Marta

La scuola

  A scuola io ero spesso in castigo, perchè mi addormentavo con la testa appoggiata al banco in classe... però prima di andare a scuola, la mattina, dovevo fare i lavori nella nostra stalla...                                                                                 Mirey

Cappuccetto Rosso in mezzo ai Nonni

 

DOMENICA 13 APRILE ABBIAMO ASSISTITO AD UNO SPETTACOLO ESIP1040138LARANTE ED ADATTO A TUTTE LE ETA'!! SABATO ALLE ORE 15.00 SI SONO ESIBITI NELLA NOSTRA STRUTTURA IL GRUPPO TEATRALE DI FRONTIN CON UN "CAPPUCCETTO ROSSO" IN UNA VERSIONE RIVISITATA PIENA DI PERSONAGGI SIMPATICI E CHE HANNO SAPUTO STRAPPARE UN SORRISO A TUTTI I PRESENTI IN SP1040184ALA. OLTRE ALLA STORIA CLASSICA COMPARIVANO INFATTI: IL BIANCONIGLIO, UNA STUPENDA BIANCANEVE, UN VENDITORE DI ASPIRAPOLVERI CHE CERCAVA DI FREGARE LA NONNA E UNO STREPITOSO MAGO MERLINO PRONTO A RISOLVERE TUTTO CON LA SUA MAGIA E LE SUE FORMULE STRAMPALATE!! RINGRAZIAMO DAVVERO DI CUORE IL GRUPPO TEATRALE DI FRONTIN PER AVERCI FATTO DIVERTIRE E RIDERE A CREPA PELLE E CI COMPLIMENTIAMO PER AVER TRASFORMATO UNA FIABA CLASSICA IN UN COSI' BEL CONCENTRATO DI COMICITA'!!

Sagra di Villanova 2013

Venerdi' 22 e Domenica 24 Novembre si sono tenuti nella struttura della casa di Soggiorno per anziani di TDSC08589richiana i festeggiamenti per il patrono, ovvero la Madonna della salute.
Venerdi' sera c'è stato le spettacolo di apertura, grazie alla collaborazione del gruppo Teatrale di Morgan e dei fotografi del gruppo Veses, ovvero la presentazione della mostra "Na Olta", mostra fotografica che ritrae soggetti e mestieri di una volta perfettamente riprodotti dal gruppo di Morgan. La mostra sarà presente in struttura fino al 7 Dicembre. Domenica si è aperta la festa vera e propria con la messa al mattino in onore della Madonna della Salute e nel pomeriggio abbiamo ospitato prima uno spettacolo di musica con il gruppo dei "4 Fedelissimi", continuando con i gruppi di Ballo di Luana e infine con la ricca LotterDSC08701ia di beneficenza organizzata dal Gruppo Volontari di Trichiana. Il tutto accompagnato dalle castagne arroste e il vin Brule preparati dal Gruppo Alpini di Trichiana. Una giornata che è stata accolta molto bene anche dalla cittadinanza che ha partecipato numerosa. Il consiglio di amministrazione della Villanova Servizi e in primis l'Assessore ai servizi Sociali di Trichiana, Raffaella da Ros, hanno voluto ringraziare tutte le associazioni intervenute per la buona riuscita della festa.

La giornata della Sagra è stata anche l'occasione per la tradizionale pesca di Villanova organizzata dai volontari.

I premi non ancora consegnati potranno essere ritirati presso la Casa di Riposo nelle giornate di Venerdì 29/11 e mercoledì 4/12 dalle ore 15 alle ore 17.

Di seguito riportiamo l'elenco dei biglietti col relativo premio associato:

Elenco 1:iconePDF     Elenco 2: iconePDF

 

12° Edizione delle Olimpiadi del Nonno

Sedico ha vinto le “Olimpiadi del nonno”

07 settembre 2013 —   pagina 21   sezione: Nazionale

LIMANA È Sedico la vincitrice della dodicesima edizione delle “Olimpiadi del nonno”, che al Palimana ha visto sfidarsi le squadre delle case di soggiorno per anziani di Limana, Trichiana, Mel, Sedico, Meano e Fonzaso. Con una vittoria schiacciante, gli ospiti sedicensi si sono aggiudicati il priDSC08246mo posto nella classifica generale, seguiti da Trichiana al secondo posto, Mel al terzo, Limana e Meano al quarto e Fonzaso al quinto. Le squadre, composte da nove giocatori, si sono sfidate a rotazione nelle gare organizzate dagli animatori: il gioco dei birilli, il canestro e il nuovo “Tiro dei cerchi”, pensati perché anche i nonni in sedia a rotelle potessero partecipare. Il momento più atteso, dopo il pranzo, è stato la staffetta a squadre, decisiva per la proclamazione della squadra vincitrice. La manifestazione è un appuntamento importante per gli ospiti, che hanno la possibilità di trascorrere una giornata in compagnia, in cui le squadre si confrontano con impegno e spirito di squadra, sostenute dalle tifoserie al seguito. A rendere più emozionante la manifestazione, il livello di preparazione raggiunto dai giocatori dopo l’estate trascorsa ad allenarsi con entusiasmo e grande impegno per le gare ideate dagli educatori delle strutture: Alessandra e Valentina per Limana; Anna Maria e Francesca per Sedico; Lorena per Mel; Giacomo per Trichiana; Eva e Viviana per Fonzaso; Elisa e Anna per Meano. «Lo spirito con cui le squadre hanno partecipato dimostra che si tratta di un’iniziativa apprezzata e importante per gli ospiti delle strutture», ha commentato l’assessore alle politiche sociali di Limana Renata Dal Farra, dando il benvenuto ai partecipanti e ringraziando gli animatori e tutti i volontari coinvolti nell’organizzazione dell’iniziativa. Le “Olimpiadi del nonno” sono organizzate dall’assessorato alle politiche sociali del Comune con la collaborazione del personale delle case di riposo e delle associazioni di volontariato Avam di Limana, Vita di Fonzaso, Anteas “Il focolare” di Meano, Vam e circolo Auser di Mel, volontari casa di riposo di Sedico e i volontari dell’assistenza di Trichiana. Ecco le classifiche. Birilli: 1. Marta Perruzet (Trichiana); 2. Giovannina Sommacal (Limana); 3. Elda Dal Farra (Limana). Canestro: 1. Riccardo De Bona (Trichiana); 2. Roberto Lena (Sedico); 3. Paola Azzurini (Meano). Gioco dei cerchi: 1. Roberto Lena; Norma De Girardi (Fonzaso); 3. Riccardo De Bona. Classifica Staffetta: 1. Sedico; 2. Mel; 3. Meano; 4. Limana; 5. Trichiana. (edb

Olimpiadi Piave 2a Edizione

Festa a Colderù per 120 ospiti delle case di riposo

02 agosto 2013 —   pagina 48   sezione: Nazionale

Articolo sul Corriere delle Alpi di Valentina Damin

LENTIAI Due giornate di gare, otto case di soggiorno presenti (Lentiai, Trichiana, Mel, Seren del Grappa, Fonzaso, Cesiomaggiore, Bellluno e Feltre), 120 anziani impegnati: questi i numeri della seconda edizione delle Olimpiadi Piave, l’evento ludico-sportivo dedicato agli ospiti delle strutture residenziali della Valbelluna, svoltosi nella frazione lentiaiese di Colderù. La manifestazione, organizzata dai servizi educativi dei centri servizi per anziani di Trichiana e Lentiai, ha avuto il patrocinio dei due comuni della sinistra Piave e la fondamentale collaborazione del Gruppo giovani di Colderù, che ha messo a disposizione il capannone utilizzato per la locale sagra di San Giacomo. Martedì 30 hanno partecipato al tiro al canestro e ai barattoli gli anziani deambulanti (nel gioco dei barattoli femminile, vittoria della 92enne Maria Reduce), mentre il giorno successivo si sono sfidati gli ospiti in carrozzina. Molto sentita da parte dei partecipanti l’appartenenza alla propria struttura, che è stata sottolineata spesso con gli applausi di sostegno dei compagni di squadra non impegnati in gara. Non è poi mancato anche il carattere agonistico, che in alcuni si è espresso con manifestazioni euforiche per il risultato o di rammarico per la mancata prestazione. Emotivamente molto partecipate sono state anche le cerimonie di premiazione, dove a qualche anziano sono per un momento brillati gli occhi. Nel corso delle due giornate sono intervenuti Silvano Gasperin e Duilio Maggis, che hanno regalato il contorno musicale che, insieme al pranzo comunitario, ha contribuito ad alimentare l’indispensabile clima di festa che viene a crearsi in occasioni di questo tipo. I RISULTATI Anziani deambulanti. Gioco del canestro maschile: 1) Arcangelo de cet (casa di riposo di Feltre); 2) Francisco Oliveira (Belluno); 3) Antonio Menel (Trichiana). Gioco dei Barattoli maschile: 1) Roberto Fistarol (Belluno); 2) Riccardo De Bona (Trichiana); 3) Francisco Oliveira (Belluno). Gioco dei Barattoli femminile: 1) Maria Reduce (Belluno); 2) Maria Pizzolato (Fonzaso); 3) Ottavina Zaetta (Feltre). Gioco del Canestro femminile: 1) Ottavina Zaetta (Feltre); 2) Giulietta Comin (Belluno); 3) Maria Reduce (Belluno). Anziani in carrozzina. Gioco dei canestro maschile:1) Virgilio Balbin (Trichiana); 2) Federico Bortolas (Lentiai); 3) Riccardo De Zanet (Lentiai). Gioco dei barattoli maschile: 1) Lucio Zago (Belluno), 2) Roberto Sovilla (Trichiana); 3) Antonio Pontin (Lentiai). Gioco dei abrattoli femminile: 1) Giovanna De Toffol (Lentiai); 2) Nelda Dal Pont (Belluno); 3) Ottavina Gesiot (Seren del Grappa). Gioco del Canestro femminile: 1° Rosa D'Agostini (Lentiai) 2° Maria Borillo (Belluno) 3° Amalia Ceccato (Lentiai).

 

Letture con i Nonni

La grande guerra nel diario di un bambino di 4 anni.Amate leggere? Siete appassionati di storia o di racconti di un tempo? I nostri ospiti hanno un suggerimento da darvi: all'interno del gruppo lettura ci siamo dedicati al testo "La grande guerra negli occhi di un bambino"- Quaderno di Giuseppe Boschet. Un libro originale, suggestivo e commovente che saprà stupirvi e vi offrirà una chiave di lettura alternativa dei fatti accaduti nella nostra provincia negli anni 1917/1918. Si tratta di una raccolta di temi scritti quando Giuseppe frequentava la quarta elementare e che riportano i ricordi di quando, bambino di tre, quattro anni, aveva vissuto accanto ai tedeschi invasori, una serie di drammatiche esperienze che gli si erano indelebilmente stampate nella memoria. La vivavoce di un bambino che ha vissuta la prima guerra sulla sua pelle, la storia "dal basso", la storia di chi non ha Storia, di chi non appare nei libri, ma che è pure il vero protagonista dell'evento.

Gita a Nate 2013

 

nateMercoledì 10 luglio, gli Alpini hanno dato il benvenuto ai nostri ospiti nella loro casera di S.Isidoro per trascorrere una nuova giornata in compagnia all'aria aperta in mezzo al verde!!! La mattinata è volata cantando i brani preferiti dei nostri ospiti; canti a cui si sono aggregati a turno i vari Alpini presenti, che con la loro incredibile voce hanno reso ancora più magica l'atmosfera! Il pranzo è stato come al solito delizioso grazie agli squisiti gnocchi preparati dalle sapienti mani della nostra volontaria Idillia, al "famoso" formaggio fuso preparato al momento dalla nostra ex-cuoca Silvana, che ci viene sempre a trovare ogni anni qui a Nate, e alla polenta di Bruno e compagni. Davvero soddisfatti i nostri nonni hanno ringraziato e applaudito tutti i cuochi, richiedendo anche il bis!!! Caffè e macedonia hanno concluso il pasto!!! Non poteva mancare la musica: Aldo e Fedele hanno conquistato e coinvolto i presenti con la loro voce e l'insostituibile fisarmonica, ripercorrendo la tradizione, i canti popolari e invitando tutti a ballare walzer, tanghi e mazurche!! Un entusiasmante trenino umano ha rallegrato tutti a suon di cha-cha-cha e samba!!!! Un grazie di cuore va a tutti coloro che permettono la realizzazione di queste iniziative, un vero e prezioso regalo per i nonni del Centro Servizi "Madonna della Salute"!!!!!

Grigliata con gli Alpini!!

grigliaSabato 29 Giugno si è svolta la Grigliata con gli alpini nel giardino del Centro Servizi per Anziani di Trichiana. Un grazie di cuore ai mitici alpini che hanno preparato il pranzo, al duo "L'Allegra Compagnia" che ha cantato e suonato e alla Villanova Servizi srl per aver offerto un pranzo diverso dal solito. Una bella grigliata in compagnia di tante associazioni e volontari che durante l'anno collaborano con la struttura, tra cui i ragazzi del Progetto Estatemente e della Parrocchia di Mel. Alla fine, tra nonni e cittadini più di 100 persone hanno mangiato accompagnati da buona musica nel capannone allestito per l'occasione. Ringraziamo tutti i partecipanti e le associazioni di volontariato che hanno permesso l'ottima riuscita della manifestazione.

Un sabato in festa, con il Coro Minimo Bellunese

Sabato 1 Giugno dalle 15.00 nel salone principale della casa di soggiorno di Trichiana si sono esibiti con tutto il loro repertorio i membri del prestigioso "Coro Minimo Bellunese".
I nonni della nostra casa di soggiorno li hanno accolti innanzitutto con un sorriso e poi con una serie di applausi molto sentiti. DSC07572
Il repertorio era formato da canzoni di una volta, quelle che i nostri anziani cantavano da giovani e che quindi hanno un significato particolare. naturalmente non sono mancati i cantanti anche tra gli anziani! il coro ha cantato per circa un'ora e mezza e c'è stato spazio anche per qualche dedica! i nonni ringraziano di cuore il Coro Minimo per il fantastico pomeriggio!

Progetto Adotta un Nonno 3

Sabato 23 marzo ha avuto inizio il progetto “Adotta un nonno”:
piu' di venti bambini della Parrocchia di Mel hanno partecipato al primo incontro di questa iniziativa che propone lo scambio tra nonno e bambino di idee, pensieri e racconti. Durante il primo sabato, vi e' stata l'iniziale "autopresentazione" delle varie coppie dei bambi-nonni e una breve intervista con argomenti principali riguardanti la Pasqua e le tradizioni ad essa associate. Nella seconda parte dell'incontro, ogni coppia ha costruito insieme un pulcino pasquale con un palloncino, lavoretti che poi sono stati appesi sull'albero pasquale esposto in struttura... davvero coloratissimo!!! Speriamo che i bambini si siano divertiti: li aspettiamo al prossimo incontro dopo la meta' di aprile.

logo12Villanova Servizi - Società Unipersonale del Comune  di Trichiana (BL) - Cod. Fisc./Part.IVA/Reg. Impr. 01008110254 -R.E.A. 186295

Sede Legale: Piazza Merlin 1 - 32028 Trichiana - Sede Operativa: Centro Servizi per Anziani “Madonna della Salute”, Via Frontin 18 – 32028 Trichiana

Telefono: 0437 / 554418 - Fax: 0437 / 754258 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. " - P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

joomla template